Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso comporta l'accettazione dei cookie.

ADEGUAMENTO MACCHINE E IMPIANTI

ADEGUAMENTO MACCHINE E IMPIANTI

CERTIFICAZIONI

MANUALI D'USO

MANUALI D'USO

DOCUMENTAZIONI MACCHINE

PERIZIE ASSEVERATE

PERIZIE ASSEVERATE

ANTINFORTUNISTICA

ANTINFORTUNISTICA

SICUREZZA SUL LAVORO

Analisi dei rischiPuò essere considerata la parte più importante del fascicolo tecnico, ed è da ritenersi assolutamente indispensabile. Tale intervento, per il quale possono essere applicate differenti metodologie, mira ad analizzare in dettaglio le caratteristiche meccaniche, elettriche, idrauliche, ambientali, operative della macchina, allo scopo di evidenziare possibili fonti di rischio per l'operatore e per la macchina stessa. Dall'analisi, da farsi preferibilmente sul prototipo, scaturisce un elenco di rischi esistenti, che dovrebbero essere eliminati in sede progettuale. Ove ciò non sia possibile, e il rischio si presenti tale anche sulla versione commercializzata, dovranno essere citate tutte le contromisure che l'operatore dovrà adottare per le cautele del caso. Tali informazioni, identificate con il termine "rischi residui", dovranno essere riportate sul manuale di uso e manutenzione.

 

Aspetti fondamentali:

  • l'analisi dei rischi deve essere eseguita da un consulente esterno all'organizzazione aziendale. Solo con questo sistema vengono messi in risalto aspetti molto spesso trascurati in quanto assimilati come routine;
  • la realizzazione del manuale di uso e manutenzione deve sempre scaturire da un'analisi dei rischi già effettuata. Uno degli errori più comuni è infatti quello di realizzare prima il manuale, e solo in un secondo tempo il fascicolo tecnico e l'analisi dei rischi.
SCROLL TO TOP